La Regina Elisabetta ha controllato personalmente l'allestimento del banchetto di stato

          1700 posate tra stile barocco, rococò e neoclassico da collocare con misure ben precise, calici per acqua, vino, rosso, vino bianco e champagne anche questi tutti precisamente disposti, tutti pezzi facenti parte della collezione del Gran Servizio di Re Giorgio IV.
La tavola è poi stata completata da splendide decorazioni floreali e cabdelabri.
19 le stazioni istituite attorno al tavolo, ognuna presidiata da 4 membri del personale che si coordianano con il più preciso dei sistemi per non far mancare nulla agli ospiti.
          Non può mancare uno sguardo nelle cucine reali.
       

Leggi tutto l'articolo