La Romana ha un nuovo amante

Ma la Romana ha un nuovo amante?, ci chiediamo retoricamente e non perché la superiorità aristocratica del pensiero, nostro vanto, ci abbia fatto lo sgambetto ma perché costretti a constatare che la signora ha tenuto fede ancora una volta alla volontà di rinvigorire abusivamente un matrimonio svogliato come da lei stessa stigmatizzato qualche estate fa.
E siccome certe sue confidenze sono andate via come il pane, ora la piccola comunità maschile che le sbava dietro rivendica, pur non avendone facoltà, il diritto di averla per una botta e via.Io la invidio un po' quella donna - non per il quarantenne belloccio a cui s'accompagna - ma per la vitalità che conserva un'estate via l'altra; infatti, come in un spot per integratori, mi ritrovo a esclamare: Cinquant'anni e non sentirli!, e intanto la osservo sfilarsi il pareo che poco prima ha fatto fluttuare con piccoli movimenti dei fianchi mentre calcava la passerella per raggiungere l'ombrellone."Secondo me il sesso è un benefattore...

Leggi tutto l'articolo