La Salome di Strauss al Comunale Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 9 FEB – Reduce dal successo per l’inaugurazione della stagione sinfonica, Juraj Valcuha torna sul podio del Teatro Comunale di Bologna per la ripresa della ‘Salome’ di Richard Strauss nell’allestimento di Gabriele Lavia che aveva debuttato nel 2010 (repliche il 16, 17, 19 e 20 febbraio).
Accanto alla Salome del soprano lituano Ausrine Stundyte, ci saranno Tuomas Pursio nella parte di Jochanaan, Doris Soffel come Erodiade, Ian Storey nei panni di Erode, Enrico Casari in quelli di Narraboth.
Lavia mostra una Salome che da candida, dopo la celebre danza dei sette veli con cui ammalia Erode, si avvolge in un manto porpora col quale con fermezza riesce ad ottenere la testa di Giovanni.
Testa che non viene servita sul consueto vassoio d’argento ma appare enorme e marmorea dallo squarcio del pavimento, proprio come un’eruzione: Salome estasiata vi si sdraia sopra e può finalmente baciarne le labbra.