La Serie A da zero a dieci- 2° giornata

I voti della seconda giornata di campionato.
10
CARLO ANCELOTTI Un autogoal al limite del paranormale gli impedisce una rimonta che sarebbe stata clamorosa. Lui cosa fa? Afferma che il pareggio sarebbe stato ingiusto, perché la sua squadra avrebbe meritato di perdere, rendendo onore alla superiorità della Juve in campo. Una lezione di sportività a coloro che gli danno del maiale e che da lui hanno solo da imparare.
9
F.C. TORINO Che potesse essere più in forma degli altri, avendo disputato i preliminari di Europa League, era sospettabile, però il Toro visto ieri fa veramente sul serio. Appena qualcuno riuscirà a far capire a Belotti che il campionato è iniziato, i tifosi granata possono essere autorizzati a sognare.
S.S. LAZIO e A.S. ROMA Ci hanno regalato un derby che più emozionante di così non si poteva.
F.C. JUVENTUS-FASE OFFENSIVA Ci regala sessanta minuti di grande calcio. Goal, pali, giocate di prima intenzione, la mano di Sarri si vede già.
8
DOMENICO BERARDI Per la t...

Leggi tutto l'articolo