La Sinistra o sarà anticonsumista o non sarà affatto

Che senso ha parlare di sostenibilità se non si ha il coraggio di dire che consumiamo troppo?
Non si può coniugare nella stessa casa la morale del servo e quella del signore, il rapporto che lega l’una all’altra è un rapporto dialettico, conflittuale, in costante riequilibrio e in constante opposizione.
Spetta anche alla sinistra, scegliere una delle due parti e immaginare il mondo in conseguenza di quella scelta.
Che senso ha l’espressione eco-socialismo? la sinistra deve fornire proposte alternative che siano concrete nel mondo reale, e che siano fuori dal circuito del mercato.
Negli ultimi decenni la strategia adottata per far confluire nel capitalismo esasperato anche i proletari più convinti, è stata quella di introdurre gradualmente il concetto che "la tutela del proletariato significa tutela dei lavoratori" per poi passare a  "la tutela dei lavoratori significa il benessere dei lavoratori" e quindi identificare "il benessere significa consumo". Grazie a questi passaggi, si è gi...

Leggi tutto l'articolo