La Siria e il tempo perduto delle ideologie

Il tempo delle "ideologie", probabilmente,  ha procurato tanti guasti.
Non possiamo negarlo.
Ma era un tempo nel quale se in Vietnam scoppiava una guerra o i carri armati invadevano Praga, il mondo si indignava, ovunque si apriva un dibattito (forse troppo a volte) sul da farsi, sulle possibili soluzioni.  Ognuno, assieme agli altri,  metteva in campo la sua visione del mondo.
Oggi nulla.
Quella che sta avvenendo in Siria, e sotto gli occhi di tutti, è oramai una mattanza nell’interessata indifferenza generale e  nell’impotenza dell’ONU, ormai un’entità puramente decorativa.
Il tema, figuriamoci, non sfiora neanche la nostra campagna elettorale,  troppo impegnata su  temi  pregnanti e di grande attualità, del tipo... Mussolini era buono o cattivo ?
A noi non rimane che produrci in qualche indignato post su Facebook o Twitter,  con allegata foto truculenta, così  funziona meglio.
Ma dopo aver postato non ti resta altro che un senso di impotenza.
Pensandoci bene, forse,  le ideol...

Leggi tutto l'articolo