La Spezia, guardia giurata cade da una passerella e muore al centro ricerche Enea

Cronaca
01 maggio 2018
La Spezia, guardia giurata cade da una passerella e muore al centro ricerche Enea
Sondra Coggio

Lerici - Precipitato da una passerella. Tradito forse da un malore, che gli ha fatto perdere il controllo, l’orientamento. Non c’è ancora nulla di certo, sulla tragica morte sul lavoro, che si è consumata nella serata di ieri, all’esterno del centro ricerche dell’Enea, a Santa Teresa. La vittima è uno spezzino di 53 anni, Massimiliano Mutini. L’uomo era in servizio, come sempre, nella batteria alta, che dagli anni ’80 ospita i ricercatori. Quasi seimila metri quadrati, fra laboratori ed attrezzature per studi e ricerche sperimentali, nel campo della fisica, della chimica, della biologia, della radioattività. M.M. conosceva bene la base, era una delle quattro guardie giurate che presidiano la struttura, quando il personale tecnico conclude l’orario di lavoro, e dà l’arrivederci al giorno dopo. Gesti consueti, che si ripetono ogni sera. Fino alle 19 di ieri, quando...

Leggi tutto l'articolo