La Storia Di Sonic The Hedgehog

Sonic the Hedgehog (ソニック・ザ・ヘッジホッグ Sonikku za Hejjihoggu?), letteralmente Sonic il riccio, è un personaggio  appartenente al mondo videoludico dall'aspetto di un riccio blu.
Il suo nome deriva dalla parola inglese che significa "sonico" ed allude all'abilità del personaggio di muoversi con una velocità superiore al suono.
Sonic the Hedgehog è il protagonista dell'omonima serie di videogiochi ed è apparso per la prima volta in Rad Mobile sotto forma di cameo; di seguito apparve in Sonic the Hedgehog per il Sega Mega Drive il 23 giugno 1991 come protagonista.
Sonic è la mascotte dell'industria videoludica giapponese SEGA, creato nel 1990 quando la casa madre, con l'avvento delle console a 16 Bit, decise di ideare una nuova serie videoludica capace di vendere milioni di copie, sostituendo la serie di videogiochi di Alex Kidd, considerata la mascotte non ufficiale della SEGA, con una nuova serie di punta.
Naoto Ōshima, Hirokazu Yasuhara e Yuji Naka[2] crearono e svilupparono il personaggio in tutte le sue caratteristiche, conferendogli un'immagine fresca ed innovativa che contrastasse quella del rivale Mario.
Da allora Sonic, con oltre 80 milioni di copie vendute nel mondo, è divenuta una delle icone videoludiche più famose di sempre.
Nel 2005, nella Walk of Game, Sonic è risultato tra i più importanti personaggi dei videogiochi assieme aMario e a Link[3].
Nel 2013 la serie ha venduto più di 130 milioni di unità, facendolo considerare l'icona dei videogiochi più celebre e compiaciuta di tutti i tempi dietro a Mario.
  Creazione La creazione del riccio blu nacque quando SEGA era alla ricerca di una nuova serie videoludica di punta per competere con la Nintendo, la cui serie di punta era ed è Mario, e per sostituire Alex Kidd, considerato la mascotte non ufficiale dell'azienda.
Tra i vari design che vennero proposti figurarono un armadillo (che in seguito venne riutilizzato per lo sviluppo di Mighty the Armadillo), un cane, un sosia di Theodore Roosevelt in pigiama (che divenne la base del design del Dr.
Eggman), e un coniglio.
Successivamente, Naoto Ōshima diede origine ad un riccio di colore verde acqua, inizialmente noto come Needlemouse, il quale venne scelto come personaggio rappresentativo. Gli sviluppatori dell'azienda ricolorarono il riccio in blu per abbinare il colore a quello del logo SEGA, ispirandosi successivamente anche a dei personaggi reali, ad esempio per quanto riguarda le sue scarpe, le quali sono un design ispirato a [...]

Leggi tutto l'articolo