La Tortura

 
Margherita News
Corriere della Sera Nessuna democrazia può ammettere la tortura 30-04-2004 Di tutte le iniziative del nostro governo, questa della tortura è per me la più ripugnante, la più regressiva. Difficile da capire oltretutto: come si può tornare indietro su una conquista faticosamente ottenuta, considerata alla base di ogni democrazia moderna? Stabilire che un poco di tortura ( come se si potesse pesare al bilancino un fatto così grave, così lesivo, così violento) sia da permettere, non solo è ridicolo perché mostra che chi lo chiede prova vergogna e si nasconde dietro un dito, ma fa capire l’enorme vocazione all’autoritarismo di una coalizione che grottescamente si richiama al liberalismo. E’ chiaro che ancora in molte parti del mondo la tortura è praticata, ma ormai nessuno la considera più un diritto, bensì una necessità vergognosa da nascondere e tacitare. La condanna universale della tortura è stata la grande conquista dell’illuminismo, delle scienze umanistiche e di una...

Leggi tutto l'articolo