La bellezza e il diavolo sono la stessa cosa

"La bellezza e il diavolo sono la stessa cosa" diceva Robert Mapplethorpe a proposito delle sue ossessioni artistiche; ma anche l'uomo comune, con i dovuti distinguo, sperimenta quel tipo di ossessione quando s'accompagna a una donna bellissima, tant'è che si ritrova a sperare di poter custodire l'oggetto della sua passione manco fosse La Gioconda al Louvre.
Ma quel che è peggio è che, essendo consapevole di non potersi mai affrancare dalla naturale predisposizione alla gelosia, confida che presto o tardi sia la donna a consegnarsi a un cupio dissolvi.
E qualche volta gli dèi lo accontentano, per poi punirlo severamente di essersi fatto regista di una vita che non gli apparteneva.foto: Giulio Romano, I due amanti

Leggi tutto l'articolo