La bionda pelle

Splendono al plenilunio i tuoi occhi.con le mie mani ad accarezzar dolci,la bionda pelle che freme d'un tremito,ma è amor che scorre sulle labbra,e ci fa esistere lungo il suo brivido.Invochi il mio nome come sabbia s'inonda d'acqua,e soffia l'aria silenziosi desideri ardenti;non dico nulla, è bello udire,l'un respiro con l'altro tra innocenza e fuoco.Si sfiorano le labbra, l'un guarda l'altra tu m'ami,lascia ch'io mi sazi del tuo cuore,lascia che il tuo bacio bagnato di profumo di mimosa,m'avvolga nella bramosia d'infiniti palpiti,lascia che io viva con te e per te,quel fior che dell'aurora aspetta il raggio,per continuare a sorridere coi suoi petali,solo così il tuo destino sarà il mio,( Baldo bruno)

Leggi tutto l'articolo