La chiesa chiede 1,7 milioni a Luca Toni: “Sei cattolico, paga per la fede”

«Se ai miei amici venisse detto che per credere in Dio bisogna pagare così tanto, scapperebbero tutti dalla Chiesa...».
Luca Toni alle prese con la tassa sulla fede.

Sì perhè benchè possa sembrare incredibile, esiste davvero un contributo obbligatorio che la chiesa cattolica in Germania chiede ai suoi fedeli, si tratta della "KirchenSteuer".
Questa assurda imposta ecclesiastica di fatto obbliga ogni cittadino a dichiarare la propria fede nella dichiarazione dei redditi. Ogni Land preleva il 'contributo' per le diverse confessioni, dal quale nel 2013 la Chiesa cattolica ha ricavato 5,5 miliardi di euro, e quella evangelica 4,8.
Poveri...
Ed ovviamente non si tratta di pochi euro! All'ex centravanti del Bayern Monaco infatti è stato chiesto un milione e settecento mila euro, solo perchè credente! Il giocatore incredulo è comparso davanti alla Corte di Appello di Monaco ed ha negato ogni responsabilità (non era a cooscenza di questa tassa), accusando il suo ex commercialista e il Bayer...

Leggi tutto l'articolo