La chiesa della Marina di Edda Garimberti

La chiesa della Marina di Edda Garimberti -
Poesia pubblicata  - Gennaio-Febbraio 2011
 
Da piccolina, dentro ad una chiesa
Alla Vergine del Mare dedicata,
Andai la prima volta
Da quando v'ero stata battezzata.
Era una chiesa grande, costruita
Tutta in marmi preziosi
ed in mosaici d'oro.
Sopra uno spiazzo dominante il porto,
E il vento salso, con le cupree foglie
Strappate ai platani autunnali,
La interno giocava a mulinelli-
Dentro, la luce, filtrata d'alabastro,
Con lame di pulviscolo rosato
Tagliava la penombra.
Il passo risuonava nel silenzio
Destando gli echi, non ancora spenti,
Dei passi precedenti
E i rossi lumini dell'altare
Che una corrente d'aria, a tratti,
Faceva vacillare,
Sembravano lontani ed irreali.
Sentivo che qui v'era un mistero,
Un chè di sacro e grande, una Presenza
che soltanto sull'altare.
Ne percepivo nell'aria l'atmosfera
E a destra , infatti , una cappella vidi,
Chiusa da un'alta cancellata.
Era un Sacrario e, al posto dell'altare,
un cofano dorato e traforato...

Leggi tutto l'articolo