La coerenza si, va bene, ma solo finquando non metti il culo su una bella poltrona d'oro! Ecco a Voi Tiziano Treu, ieri acerrimo sostenitore del Sì al referendum e dell'abolizione del Cnel, oggi presidente del Cnel...!!

 
.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
La coerenza si, va bene, ma solo finquando non metti il culo su una bella poltrona d'oro! Ecco a Voi Tiziano Treu, ieri acerrimo sostenitore del Sì al referendum e dell'abolizione del Cnel, oggi presidente del Cnel...!!
 
Tiziano Treu è il nuovo presidente del Cnel. Ma tifò per la sua abolizione schierandosi per il Sì al referendum
 
Il nuovo presidente del Cnel voleva abolire il Cnel. Il Consiglio dei ministri ha deliberato la nomina di Tiziano Treu a Presidente del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro. Una nomina destinata a far discutere o, quantomeno, a provocare qualche alzata di sopracciglia: Treu, ex ministro del Lavoro e delle Infrastrutture, già membro del Cnel, è tra i 200 giuristi che nel 2016 firmò il manifesto a favore del Sì al referendum del 4 dicembre sulla riforma costituzionale voluta dal Governo Renzi e poi bocciata dai cittadini italiani.
In compagnia di altri illustri colleghi, come Franco Bassanini...

Leggi tutto l'articolo