La comandante curda: "Chiediamo come mai un Paese Nato possa attaccare con l'aiuto dei jihadisti la coalizione che ha combattuto l'Isis"

 

 
 
.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
 
.
 
 
La comandante curda: "Chiediamo come mai un Paese Nato possa attaccare con l'aiuto dei jihadisti la coalizione che ha combattuto l'Isis"
"Oggi la Turchia non attacca da sola al confine con il Rojava, ma con i jihadisti, con questi miliziani. Chiediamo come mai un Paese Nato possa attaccare con i jihadisti la coalizione che ha combattuto l'Isis. La Turchia può fare facilmente un genocidio, uccide tutti, bombarda tutti. Lanciamo un appello alla comunità internazionale per fermare gli attacchi e creare una zona cuscinetto in Siria". Lo ha dichiarato Dalbr Jomma Issa, una comandante delle milizie curde YPJ, in conferenza stampa alla Camera. "Purtroppo ieri sono avvenuti questi attacchi, e abbiamo le foto. La Turchia dice che attaccano zone militari, ma qui ci sono foto che mostrano che a loro non importa di civili e militari, uccidono tutti", ha dichiarato, mostrando alcune immagini stampate su un foglio. A margine, la coman...

Leggi tutto l'articolo