La diagnosi - da "Storia di Giusy" (Credo nel sole anche quando non splende)

Una diagnosi di cancro lascerà probabilmente nella vostra vita un segno indelebile.
  Anche se si sopravvive la vita non è più la stessa: si attraversano diverse emozioni, negazione, paura, rabbia, speranza, accettazione.
L’attenzione che il medico rivolge al paziente, il farlo una persona, può essere determinante per ridurre le angosce e per ridare forza e ottimismo.
…Ammalarsi di cancro cambia sicuramente la vita a tutte le età, ma quando si è più giovani il dramma è molto grande.
E’ un percorso di dolore sia fisico che psichico, che lascia spesso una grande depressione se non trovi dentro di te la forza di reagire e di guardare comunque al futuro.
La prima reazione di rabbia, di incredulità, di dolore, lascia il posto ad un arduo lavoro interiore, per accettare e superare quel cambiamento di vita.
 

Leggi tutto l'articolo