La dieta che aiuta il cuore, legumi,cioccolato fondente e una buona colazione..

Ci sono sempre più studi che confermano quando sia importante fare al mattino la prima colazione, un recente studio pubblicata dall'America heart association, testimonia quando sia importante non saltare la prima colazione e mangiare ad orari regolari, influisce sulla salute del nostro cuore.
Ma non tutti sanno cosa significa mangiare regolare, mangiare significa prendersi cura del nostro corpo e non abbuffarsi e mangiare perchè reputiamo "buono", ma non c'è ne frega degli ingredienti spazzatura che ci stiamo mangiando.
La selezione dei pasti deve essere fatta consapevolmente, capire se ci stiamo mangiando un cibo spazzatura, oppure salutare per il nostro organismo, per il nostro benessere fisico e per non andare incontro ad obesità, che può portare molte malattie, come il diabete, malattie cardiache e anche cancro.
L’organizzazione statunitense mette in evidenza che le persone che fanno colazione quotidianamente non hanno alti i livelli del colesterolo né quelli della pressione sanguigna. Al contrario, chi non inserisce la colazione nella sua dieta avrebbe carenze a livello nutrizionale, rischio di obesità più alto e problemi relativi al metabolismo del glucosio. Ma fare la prima colazione con alimenti consapevoli, non cibo spazzatura, merendine e cibo industriale pieno di zuccheri e dolcificanti.
L'organizzazione statunitense sottolinea che dobbiamo fare 3 pasti al giorno e rispettare gli orari dei pasti. Ci sono alcuni alimenti che aiutano a mantenere in salute il nostro cuore.
Pesce di mare: apporta proteine nobili, omega 3, acidi grassi essenziali per la salute cardiovascolare.
Legumi: contengono proteine nobili e fibre solubili che regolano i livelli di colesterolo cattivo e alzano i livelli di colesterolo buono, proteggendo il cuore.
Frutta secca: noci, mandorle, pinoli, pistacchi e nocciol, proteggono il cuore grazie ai grassi monoinsaturi e polinsaturi e bassa presenza di grassi saturi.
Pomodori. Le vitamine A e C, il licopene, il potassio e le fibre, proteggono il sistema cardiovascolare, quindi abbondiamo con salsa, insalate di pomodori.
Radicchio: E' l'ortaggio con la presenza più alta di antiossidanti, le antocianine proteggono i vasi sanguigni e il cuore.
Mele e melograno: secondo gli esperti aiutano a ridurre le placche nelle arterie.

Banane: il potassio contenuto al loro interno contribuirebbe a mantenere le normali funzioni del cuore ed a bilanciare la presenza di sodio e di acqua nell’organismo.
Soia: ricca di [...]

Leggi tutto l'articolo