La dieta di coppia funziona meglio

In salute e in malattia.
E forse anche nella dieta.
La dieta di coppia funziona meglio di quella condotta in solitudine.
Se le feste appena trascorse hanno lasciato qualche chilo in più su pancia e fianchi, mettersi a dieta in due aumenta le probabilità di successo e migliora i risultati.
Ne sono convinti i ricercatori del Research Triangle Institute, in North Carolina, che hanno indagato i benefici delle “dieta twist” su oltre 1.700 persone di cui 400 coppie.
  Scacco ai chili in più:  dimagrire in 11 mosse  Guarda la fotogallery   Lo studio, presentato durante il 34/esimo congresso della Society of Behavioral Medicine, non lascia dubbi in proposito.
Quando a mettersi a stecchetto sono coniugi o fidanzati, gli effetti sul girovita sono più evidenti rispetto alle “diete in solitaria”.
I ricercatori guidati da Mega Lewis hanno scoperto che “dopo sei mesi le coppie hanno ottenuto un 5,32% di chili in meno e a distanza di un anno ancora il 5,34% a dimostrare come in due si prosegue meglio nel programma di restrizione calorica mentre generalmente chi fa la dieta da solo accusa più fatica a proseguire''.
Forza del reciproco incoraggiamento o circolo virtuoso dei comportamenti? Sicuramente, come afferma Lewis, “il partner rappresenta la chiave per dimagrimenti efficaci, specialmente se devono calare entrambi di peso”.
  Birra o ciambelle? Guarda la gallery delle calorie a confronto  Fonte: http://www.salute24.ilsole24ore.com

Leggi tutto l'articolo