La flat tax per le famiglie è come il taglio delle accise sulla benzina,l'ennesima balla per boccaloni.

La flat tax per le famiglie è la proposta della Lega che serve a rispondere all’ansia di investimenti del ministro Tria. Via XX Settembre nei giorni scorsi ha fatto trapelare l’intenzione di stimolare l’economia attraverso gli investimenti e le agevolazioni fiscali. Ieri il Carroccio ha rilanciato – dalle colonne de La Stampa – la proposta di una flat tax al 15% fino a 80mila euro e una seconda aliquota al 20% per i redditi superiori agli 80 mila euro, avrebbe un costo di 59,3 miliardi di euro. Se invece la soglia delle aliquote fosse abbassata a 50mila euro – come proponeva ieri il leghista Armando Siri sulle pagine di questo giornale – il costo si aggirerebbe intorno ai 25 miliardi di euro.
La flat tax per le famiglie è come il taglio delle accise sulla benzina
Stiamo quindi parlando di una riforma dalla portata eccezionale anche in un paese che non deve fronteggiare 24 miliardi di clausole di salvaguardia entro nove mesi. E già questo fornisce l’esatta dimensione della credibili...

Leggi tutto l'articolo