La genesi delle emissioni di plasma solare e le tempeste magnetiche sulla Terra

Fonte: University of Cambridge   Sulla base dei dati dal satellite Hinode, uno studio appena pubblicato fornisce la prima prova della fuoriuscita di emissioni di plasma che viaggiano a circa 20 km al secondo in un milione di cicli  nelle regioni cosiddette di attività solari.                                                                                                                                                                    Le prime immagini di un aumento di gas verso l'alto del sole in quiescenti loops coronali sono state individuate da un team internazionale di scienziati.
La scoperta è un ulteriore passo verso la comprensione delle origini delle tempeste spaziali estreme, che possono distruggere le comunicazioni satellitari e danneggiare le reti elettriche sulla Terra.                                                                                                                                                          Lo studio pubblicato oggi dalla Università di Cambridge da un gruppo di scienziati che lavorano con colleghi in India e negli Stati Uniti è il primo a visualizzare il movimento del gas a un milione di gradi in anelli coronali - strutture solari che sono radicati alle due estremità e si estendono dalle regioni attive del Dom.
Le “Regioni Attive” sono la 'culla' per i rilasci di energia esplosive come i brillamenti solari e le espulsioni di massa coronale (CME).
L'osservazione aiuterà gli scienziati a capire una delle questioni più impegnative in astrofisica - come le strutture solari sono riscaldate e mantenute nell'alta atmosfera solare.
Un estrema attività solare può portare a gravi tempeste spaziali che interferiscono con le comunicazioni satellitari e danneggiano le reti elettriche di trasmissione di energia sulla Terra.
L'attività solare è ciclica, con la prossima massima previsione si verificherà intorno a maggio 2013 e per la meteorologia spaziale la situazione di maggiore gravita è elencato nel Risk Register Nazionale delle emergenze civili del Regno Unito 2012.                                                                                           Sulla base di [...]

Leggi tutto l'articolo