La gente ha la memoria corta (il giorno della scissione)

Che la gente abbia la memoria corta già lo sapevo, che l avessero anche i compagni di partito perciò non dovrebbe stupirmi . Ho sentito ieri Emiliano, quello dei pesci nella vasca, un magistrato che non ha nulla di sinistra, che è già andato a cena con Berlusconi ieri , pensa come stanno messi, dire alla riunione della minoranza Pd che Bersani fece un bellissimo gesto dimettendosi dopo la sconfitta del 2013 che portò all elezione di Renzi e alla vittoria alle europee col 40%.
E tutti ad applaudire .... Bé , non andò proprio così...
Bersani si assunse la responsabilità di provare a fare un governo (cosa impossibile con l attuale - e futura - legge elettorale così come stanno gli schieramenti adesso, se non alleandosi col nemico storico Forza italia), poi provò a eleggere il presidente della Repubblica, e fu SILURATO dai cento di  d'alema....
d'alema, regista occulto e omnipresente della vita del nostro partito, d'alema, al quale oggi Bersani si affida come un bambino che ha perso la ...

Leggi tutto l'articolo