La giornata di ieri dei due Pd

La giornata dei due Pd: divisi alla trattativa con M5s.Renzi sfida Zingaretti sul Conte bis. In risposta, il segretario presenta 3 condizioni ostili a M5S. Caos e accuse, trattativa in salita. A sera schiarita, ma i Dem vanno divisi al tavolo con i 5s. Il timore che chiedano Di Maio premier: ok per Renzi ma non per il segretario che punta a Cantone o Giovannini. Conte non vuole fare nemmeno il Commissario Ue...
La politica non si fa con gli ultimatum, o i penultimatum, non esiste. In pollittica si tratta si trovano compromessi. Zingaretti impari da Renzi che, in questi casi, sa fare.Ma tanto a voi che vi importa accozzaglia sinistronza  mica ve ne frega nulla di regalare il paese per un ventennio ai due fascisti , l' importante e' perdere e mettere gli uomini della ditta al posto giusto, Tafazzi Tafazzi. Non si tratta di delegittimate Zingaretti, ma di fargli sapere come si fa politica, senza ultimatum, senza condizioni, ma pronti a trattare su tutto.
Complimenti , onestà intellettua...

Leggi tutto l'articolo