La madre di Cory Monteith parla del lutto, Lea Michele torna al lavoro e Glee spiega come dirà addio all'attore

Mentre Lea Michele torna a farsi vedere per le strade di Beverly Hills (con l'immancabile collanina "Cory") per partecipare al baby shower dell'amica Jamie Lynn Singler e a rivestire i panni di Rachel Berry per la prova costumi della quinta stagione di Glee, anche la madre di Cory Monteith è approdata sui social network per parlare della tragica morte del figlio avvenuta tre settimane fa.Ann McGregor lo scorso giovedì 1 agosto ha scritto “Vorrei ringraziare tutti i sostenitori di Cory in questo periodo così difficile.
Il vostro sostegno mi ha sopraffatta..
Grazie” e ha chiarito che “La persona che sta rilasciando articoli circa i miei sentimenti e pensieri su come occuparci delle ceneri di Cory non è mai stata in contatto con me.
Non l'ho mai incontrata o parlato con lei.
Non rappresenta me o i miei desideri”.Alla fine di questo mese inizieranno le riprese di Glee, e la produzione ha annunciato che verrà reso onore a Cory nel terzo episodio, quello che racconterà il suo addio allo show trattando direttamente l'abuso di sostanze, ma non è detto che Finn Hudson verrà ucciso da un'overdose.Il presidente della FOX Kevin Reilly ha spiegato che l'episodio del 10 ottobre sarà accompagnato da una presentazione realizzata direttamente dal creatore Ryan Murphy e dai membri del cast per parlare al pubblico.Per l'episodio potrebbero venir usate alcune riprese mai viste di Cory, ma nulla è stato confermato.Qui sotto un video-tributo a Cory Monteith.

Leggi tutto l'articolo