La madre di Deborah: «Picchiata da quando allattavo. Avevo paura che me la portassero via»

Ieri c’è stato il funerale di Lorenzo Sciacquatori, il 41enne ucciso dalla figlia durante una lite familiare: Deborah, 19 anni, era intervenuta per difendere la madre e la nonna, con cui l’uomo era spesso violento. Un clima di tensione, con moglie e figlia assenti, e qualcuno che urlava «sei un grande» verso la sua bara. E oggi il Corriere della Sera cita le parole della mamma di Deborah nei verbali agli inquirenti, in cui descrive la difficile situazione familiare con un marito violento e spesso ubriaco.
Antonia Carassi parla proprio della figlia e della paura che aveva di perderla: in passato era successo infatti che i servizi sociali facessero visita alla famiglia, e la paura che le portassero via Deborah era stata così forte che anche davanti alle botte del marito Antonia aveva deciso di tenere la bocca chiusa.
«Mi fecero domande, presero informazioni su di me, sulla condizione economica e sui voti di mia figlia - ricorda - da allora la paura non mi è mai passata. Paura che se ...

Leggi tutto l'articolo