La mia maschera.

Quanto è difficile mostrarsi sempre al meglio.
Un attimo prima piangi, urli, sbraiti.
E quello dopo sei sorridente.
Con gli occhi lucidi e il cuore a pezzi.
E quanto fa male, sapere che solo in questo modo possiamo essere brave persone.
Nascondendo i nostri sentimenti e il nostro cuore.
Una maschera, ecco cosa portiamo.
E che a volte esibiamo come fosse un trofeo.
Come siamo sterili e banali.

Leggi tutto l'articolo