La moglie di Gianni Nazzaro è stata arresta per furto in autogrill

Nada Ovcina è la moglie del cantante napoletano Gianni Nazzaro è stata arrestata.
La donna che è anche manager dell'artista, mentre viaggiava sull’autostrada A1 verso la Puglia (dove Nazzaro avrebbe dovuto esibirsi per un concerto) avrebbe rubato un hoverboard durante una sosta in autogrill.
L'articolo è stato ritrovato e sequestrato all'interno dell'abitazione romana della coppia e ora la 77enne si trova agli arresti domiciliari con l'accusa di furto aggravato.
Il fatto risale al 3 maggio.
L’auto con a bordo la coppia e il figlio ha fatto sosta presso l’area di servizio La Macchia Ovest di Angani.
La donna è riuscita a eludere i dispositivi antitaccheggio e, una volta all'esterno, è stata immortalata dalle telecamere mentre saliva su un'auto con due uomini a bordo che l'attendevano nel parcheggio dell’area di sosta.
Secondo quanto rivelato dalle forze dell'ordine, Nada ha dei precedenti penali specifici.
Nel 2007 fu arrestata a Napoli per furto di alcuni abiti firmati Gucci.
Dopo otto...

Leggi tutto l'articolo