La morte di Ulfgar

Il diario di Aldaran
La dimensione nella quale siamo arrivati scopriamo essere molto meno ospitale della nostra: il clima è terribile (almeno nelle regioni in cui siamo finiti), e, chiacchierando con alcuni locali veniamo a conoscenza di un certo Iuz, non si sa bene se Semidio o Demone, in ogni caso a servizio di qualche dio malvagio.
Molti ci chiedono di impegnarci in questa battaglia per la liberazione delle terre da questa piaga, ma la questione ci interessa molto poco, e personalmente, se proprio volessi schierarmi da una delle due parti, non sono così sicuro di scegliere la parte della giustizia...anzi.
In ogni caso non passa molto tempo prima che qualcuno ci offra una ricompensa per un certo lavoretto.
Questa volta l'oggetto del desiderio sembra essere un tempio maledetto, nascosto all'interno di una cittadella, possibile covo di seguaci di Iuz, ma sicuramente un posticino pieno zeppo di non morti, e quindi l'ideale per fare un po' di pratica nel dominarli.
Partiamo quindi armati...

Leggi tutto l'articolo