La narrativa di Corrado Leoni

Nato nel 1942 a Dro (Trento), conseguita la maturità classica Corrado Leoni emigra in Germania, occupandosi presso la Siemens ove ha modo di ricoprire anche l'incarico di rappresentante sindacale; frequenta inoltre un corso di informatica presso l'università di Francoforte.
Dopo questa prima esperienza all'estero rientra in Italia impegnandosi nell'Enaip, l'ente per l'istruzione professionale gestito dall'Acli; sino a fare ritorno in terra tedesca come direttore dell'ufficio francofortese per la formazione degli immigrati italiani.
Con la facoltà trentina di Sociologia ormai squassata da contestazione e qualunquismo, il nostro studente lavoratore sceglie la più seria e affidabile Economia e commercio, laureandosi in economia politica – con tesi su Lo sviluppo economico della Repubblica Federale Tedesca (1950-1978) – e optando per l'insegnamento nella scuola superiore, che lo vedrà docente di economia aziendale in vari istituti della provincia di Genova.
Una volta in pensione Leoni si r...

Leggi tutto l'articolo