La nostalgia di un

La nostalgia di un rinoceronte.
Dei ricchi cacciatori, che da diverse parti del mondo si recano nelle distese immense della savana in Africa, per uccidere meravigliosi grandi animali per farne un trofeo.
Sciocche persone, che non sono capaci di costruire neppure un pelo di quei animali, e che vogliono esprimere, uccidendoli, la propria potenza, questi cacciatori hanno ucciso una mamma di un rinoceronte.
Di conseguenza, il piccolo rinoceronte che era con lei, ancora incapace di badare a se stesso, è stato soccorso da una famiglia di brave persone che l’ha accolto, curato e poi, quando è stato sufficientemente autonomo, liberato.
Ora, ogni tanto, questo rinoceronte, preso da nostalgia, torna a salutare la famiglia che l’ha curato, per farsi coccolare dagli adulti e dai bambini. 

Leggi tutto l'articolo