La nuova star dei social è un dalmata col naso a cuore

Se amate i cani, questo dalmata col naso a forma di cuore vi farà impazzire.
Il suo nome è Wiley ed è già diventato una star su Instagram.
Il profilo “hi.wiley” sul social network, infatti, vanta oltre 110 mila followers.
La sua storia è stata raccontata da Lexi Smith, la sua padrona, al quotidiano inglese “Daily Mail”.
Lexi Smith, che ha preso Wiley quando era un cucciolo, ha condiviso con i lettori tutta la sua gioia al primo incontro: «Quando mi hanno messo Wiley tra le braccia, ho quasi pianto per la felicità.
Era così piccolo e assolutamente adorabile.
Si è subito raggomitolato e rannicchiato tra le mie braccia.
Da quel momento siamo diventa abbastanza inseparabili».
Sul naso a forma di cuore, ha poi svelato: «Ho avuto la possibilità di scegliere per prima tra tutti i cani della cucciolata, ma il suo naso non è stato il fattore più importante per la mia scelta.
L’ho notato immediatamente ma non era completamente formato e in parte era staccato in un altro punto, quindi non sapevo neanche se sarebbe durato».
Lexi Smith ha poi dichiarato: «Ho scelto Wiley perché mi è stato detto che era il più dolce e quello che aveva il carattere migliore.
Il naso a forma di cuore è solo un bonus.
Le macchie da dalmata sono piuttosto casuali, quindi si tratta solo di una fortunata coincidenza».
Il successo di Wiley non è solo social.
La padrona del cane, infatti, ha raccontato a proposito dei momenti in cui lo porta a spasso: «Tutti mi fermano per accarezzarlo e amarlo.
E lui lo adora.
Di solito le persone mi fermano perché, beh, nessuno può resistere a un cucciolo, ma quando si accorgono del naso al cuore, impazziscono».
Lexi Smith ha poi concluso sul suo Wiley, il cane diventato una star di Instagram (e non solo): «È un vero tesoro.
Non ne ha mai abbastanza di attenzioni e coccole e, quando dorme, vuole stare sopra di te.
Ha carattere: se vuole qualcosa, non si scoraggia facilmente e borbotta se gli dici di no.
È abituato a farsi strada perché nessuno, soprattutto me, sa resistergli».

Leggi tutto l'articolo