La parola chiave del mercato sarà "affitto"?

Quando si parla di mercato immobiliare non si può solamente prendere in considerazione l'andamento dei valori immobiliari o quello delle compravendite: una parte molto importante la gioca sicuramente la locazione, o in un'altra parola l'affitto di una casa.
Partendo dall'analisi dell'Ufficio Studi di Tecnocasa, si può riscontrare, nel I semestre del 2008, un sensibile aumento della domanda di appartamenti in affitto: fatto determinato dalla crisi finanziaria, dalle difficoltà delle persone nell'accedere al credito (soprattutto mutui) e, quindi, dalla problematica di acquistare l'abitazione.
Se aumenta la domanda, come mai i canoni registrano una tendenza al ribasso? Semplicemente perché l’offerta presente sul mercato, cresciuta negli ultimi anni in seguito alla nota corsa al mattone per investimento, ha retto molto bene la maggiore domanda senza andare ad incidere sui valori.
Inoltre i proprietari hanno tutto l'interesse a mantenere vivo il rapporto locativo, per non incorrere nel rischio di avere un immobile sfitto, che comporta comunque dei costi, oppure per non essere costretti a dover riaffittare l'abitazione ad un altro inquilino con conseguenti oneri gestionali.
Ma chi fa il mercato delle locazioni? In primis a "giostrare" gli affitti sono gli studenti universitari, seguiti a ruota dai single, dalle giovani coppie e dagli stranieri...
  Stefano Pulici Continua a leggere su QUICASA.IT 

Leggi tutto l'articolo