La politica dittatoriale anche se mascherata con un muro di fumo chiamato democrazia, ha sempre necessità di controllare ed imbavagliare tutti i mezzi di comunicazione

Arbore sta con Baglioni: "In Italia la politica è ossessionata dal controllo della tv""Ha fatto bene a dire la sua", dice il presentatore in un'intervista
Quindi, leggendo le dichiarazioni del fatto (BAGLIONI) del governo dittatoriale.Non essendo nessuno di noi competenti e non avendo nessuno chiesto il LORO parere, dovremmo stare tutti zitti.
Non dovremmo mai fare commenti al di fuori di quello a cui siamo chiamati.
Quindi, anche voi COMMENTATORI avreste fatto bene a non commentare.
Spero, invece di essere ancora in un Paese dove la libertà di espressione è, oltre che a un valore, un diritto, peraltro garantito e difeso dalla Costituzione.
I politici, poi, sarebbero i primi a dover accettare critiche, commenti, osservazioni.
POI! Se due nullafacenti e dannosi per la comunità come Salvini e Dii Maio in Italia fanno addirittura i ministri, allora un personaggio di talento come Baglioni è più che autorizzato ad esprimere giudizi politici.
Dovrebbe essere Salvini a stare zitto - che tra l...

Leggi tutto l'articolo