La prima volta

 E adesso non c'è niente al mondoChe possa somigliarci in fondoA quello che eravamoAdesso non lo siamoE forse lo saremo un giornoSì ma adesso non ha senso il mondoSe con un gesto hai cancellato tuttoLa storia che eravamoI giorni che ora siamoE l'assenza che saremo un giorno   Parlami di quando mi hai visto per la prima volta ti ricordi a stento o rivivi tutto come come fosse allora? Avevo l'aria stancaAppeso ad una luna stortaO forse ero attentoA non perdermi negli occhiNei tuoi occhi ancoraE ti ricordi il mondoQuanti giri su se stessoEra lento il tempoO correva come un matto?E adesso non c'è niente al mondoChe possa somigliare in fondoA quello che eravamoA quello che ora siamoA come noi saremo un giornoTi ricordi quandoMi hai ucciso per la prima voltaHai mirato al centroE hai colpito un po' per sbaglioE per sbaglio hai vintoE tremava il mondoQuanti giri su se stessoSta scadendo il tempoO mi rimani ancora accanto?E adesso non c'è niente al mondoChe possa somigliare in fondoA quel...

Leggi tutto l'articolo