La promessa, recensione di Biagio Giordano

La promessa, di Sean Penn, con Jack Nicholson, Robin Wrigh Penn, Sam Shepard, Vanessa Redgrave, Benicio Del Toro, Usa 2001, durata 122 minuti, drammatico.
Stati Uniti, fine secolo. In una regione del Nevada, avvengono da tempo, periodicamente, degli stupri con omicidio, le vittime sono bambine bionde vestite di rosso, di un'età inferiore ai 10 anni. Il maniaco colpisce ad intervalli sempre più brevi, passando dai dieci anni iniziali a un anno. Il prossimo omicidio si teme possa avvenire tra pochi mesi.
L'ultimo assassinio si è verificato in uno sperduto e misero paese, un crimine particolarmente efferato che ha lasciato indizi qua e là e sembra quindi far sperare nella cattura del maniaco.
Grazie all'acume del detective Jerry Black (Jack Nicholson) prossimo ad andare in pensione, amante della pesca, le ricerche riescono a farsi più serrate.
Jerry ha promesso alla madre della vittima, implorante giustizia, che avrebbe trovato l'assassino di sua figlia, e, dopo i fallimenti delle indagin...

Leggi tutto l'articolo