La questione non è solo formale.

La questione non è solo formale.
Ci son persone che si fan saltare.
Giovani vite che non è normale 174 si spengano così forgiando bare.
Non c’è speranza nella loro morte.
É debole il motivo che fa fare.
177 Coi loro gesti chiudono sol porte.
La religione portano a pretesto ma le ragioni sono più contorte.
180 Lo si capisce da tutto il contesto.
Si dicono musulmani ma non regge.
L’Islam non è mai stato sì funesto.
183 Sono codardi, pecore del gregge, stupidi servi d’un potere che nel seminare panico protegge 186 la brama di potere che non è la volontà di Dio ma del padrone.
É la speranza quella che non c’è.
189 Così si scopre l’ombra del ladrone, scura e sinistra, truce e pessimista, rendendo tetra la sottomissione 192 ad un Signore becero e sessista che non ricorda proprio quello vero, che vuole dar la vita, ch’è ottimista.
195 E nel Suo Regno per il drappo nero e per i suoi seguaci non c’è posto.
Per questo fanno pena, son sincero.
198

Leggi tutto l'articolo