La regina dei microsonni

Sono diventata la regina dei microsonni...Mi spengo e accendo come avessi un interruttore, collegato alla mia piccola.
Con l'arrivo di un neonato, il sonno della mamma si assimila a quello del bimbo, quindi si tende a crollare non appena il pupo chiude i suoi occhietti (a volte anche qualche minutino prima..) e a svegliarsi alla sola percezione di un movimento inconsueto o un qualche versetto del piccolo (ciò non vale per i mariti che ci dormono accanto, il cui russare ormai nn è più percepito..e potrebbero, anzi, anche cadere dal letto che noi non ce ne accorgeremmo!).
Quindi, il ritmo sonno-veglia di una neo mamma è ritmato come il ciclo di lavaggio di una lavastoviglie.
Ah...il miracolo è come si riesca dopo mesi...anni...di microsonni a reggersi ancora in piedi...la natura ha provveduto fornendoci attacchi di fame a tutte le ore del giorno (soprattutto se si allatta) che ci mantengono in forze.
Mia figlia fino ai 5/6 mesi dormiva come un sasso...o meglio la notte almeno 6/7 ore....ora non più..credo di essermene vantata troppo in giro e ora sto subendo la maledizione di qualche mamma più sfortunata.
Ah...nn credete ai consigli e alle dicerie su motivi per cui i figli nn dormono e su come farli dormire, sono cavolate e non funzionano...è pura questione di fortuna.

Leggi tutto l'articolo