La relazione tra ogni fase dell’opera di Dio e il Suo nome

Immagine della chiesa di Dio Onnipotente
La relazione tra ogni fase dell’opera di Dio e il Suo nome

(1) Il significato dell’assunzione del nome Jahvè da parte di Dio nell’Età della Legge

Versetti biblici di riferimento:

“Iddio disse ancora a Mosè: ‘Dirai così ai figliuoli d’Israele: “Jahvè, l’Iddio de’ vostri padri, l’Iddio d’Abrahamo, l’Iddio d’Isacco e l’Iddio di Giacobbe Mi ha mandato da voi”. Tale è il Mio nome in perpetuo, tale la Mia designazione per tutte le generazioni’” (Esodo 3:15).

Parole di Dio attinenti:

“Jahvè” è il nome che ho preso durante la Mia opera in Israele, e significa il Dio degli Israeliti (popolo eletto di Dio), che può avere pietà degli uomini, maledirli e guidare la loro vita. Significa che Dio possiede un grande potere ed è pieno di saggezza. […] In altre parole, unicamente Jahvè è il Dio del popolo eletto di Israele, di Abramo, di Isacco, di Giacobbe, di Mosè e di tutt...

Leggi tutto l'articolo