La sfida di Milano....(o la sfiga di Milano)

Altre Moschee a Milano ?No,chiudete quella che c'è.Pisapia  dice  di essere disposto soltanto a parole a sgomberare  il Centro Islamico di Viale Jenner , in cambio promette  di aprirne delle altre  altrove! per il Popolo Mussulmano,con tanto di minareto  che per 5 volte al giorno snocciolerà preghiere ad alto volume  per Mussulmani,Cristiani ed Atei,con lo stesso impeto che suonano le campane  nelle nostre Chiese.
Di allargare (dette a parole sotto banco)  le Sedi dei Centri Sociali e quele Anarchiche.Ma la città non ha bisogno  di nuovi covi  di estremisti,ma di  pace,traquillità,rispetto e sicurezza nelle strade.
Smorzando anche la superiorità e l'arroganza Cinese nei loro tantissimi traffici.Vanno invece tutelati  i tantissimi Cristiani  di origine araba  che oggi vivono  nella paura.Vengono malmenati a sangue,uccisi  e bruciate le loro chiese.
Ritornando a Pisapia,vuole  anche la "revoca delle ordinanze sulla sicurezza e depotenziare i Vigili urbani".
Dare immedatamente il voto agli stranieri ,tutti stranieri anche a queste migliaia e migliaia di invasori che non lasceranno mai l'italia e saranno sempre  in un'eterna villegiarìtura gratis nel nostro Paese dei fregnoni..Fare un registro dei matrimoni Gay.Dare una casa ai Rom ed immigrati ,fregandosene delle lunghe liste di attesa   per le famiglie Italiane indigenti e povere.
Vedrete che istituirà una Milizia Popolare  fatta dai Centri Sociali  per dare possibilità agli sbandati,drogati e vandali il proprio comodo.Una  democrazia  nella democrazia di ispirazione anarcoide , senza rispetto delle persone e delle cose.E all'ora la famigliola italiana per uscire a fare compere o andare a messa ,si dovrà armare di tutto punto per non essere ammazzati da balordi in circoilazione perenne.Meno male che questo individuo e i suoi soci si fermano soltanto al comune di Milano e non desideri essete capo del Governo o della Repubblica.Se fosse così avremo una nazione indemocratica,incivile ed anarchica su tutti i punti di vista.
(gioser)

Leggi tutto l'articolo