La sicurezza Confronto programma PDL e PD

Vediamo di affrontare il tema della SICUREZZA, che tocca tutta la cittadinanza.
Ho pensato di mettere a confronto entrambi i  programmi, quello del nostrto PDL  e quellO del PD.
Veltroni pone come "pilastro" fondamentale il PACCHETTO SICUREZZA approvato dal Consiglio dei Ministri il 30 ottobre 2007 e poi bocciato grazie ai voti contrari degli allora alleati riunitisi oggi nelle Sinistra Arcobaleno.
Applicare questa Proposta di Legge implicherebbe un trasferimento di competenze ed un ampliamento di deleghe non seguito purtroppo da un corrispettivo trasferimento di RISORSE agli enti preposti ( comuni, provincie, regioni ).
Se questo tipo di approccio nelle grandi città non creerebbe grossi scompensi di bilancio, nei piccoli comuni ,di cui l'Italia è composta, si e come conseguenza immediata vi sarebbe un'aumento dei prelievi da essi effettuati.
Nel PACCHETTO SICUREZZA del PD non si parla assolutamente di immigrazione clandestina.
Nel programma del PDL invece 9 punti su 12 riguardano proprio loro.
In particolar modo non si vuole che in Europa vengano attuate sanatorie indiscriminate per i clandestini; si devono aprire nuovi centri di permanenza per l'identificazione e, se necessaria, l'espulsione dei clandestini; più collaborazione con i governi europei e con i paesi di origine e di transito degli immigrati; allontanamento di tutti coloro che risultino privi di mezzi di sostentamento legali e di regolare permesso residenza; ripristino della Legge Bossi-Fini perchè consente il collegamento tra permesso di soggiorno e contratto di lavoro; il voto agli immigrati regolari con almeno 10 anni di residenza.
Nel suo programma il PD si impegna a dare il voto agli immigrati senza nessuna distinzione di sorta.
In entrambe i programmi sono state inserite proposte di legge per salvaguardare il diritto alla libertà e alla sicurezza dei soggetti considerati più deboli, DONNE e BAMBINI.
Ultima cosa , ma non meno importante : La valorizzazione delle nostre forze di controllo e di sicurezza ( POLIZIA, CARABINIERI, GUARDIA DI FINANZA, POLIZIA PENITENZIARI, ESERCITO ).
Proprio a questo riguardo vorrei dare un contributo personale.
Poco tempo fa ho passato una giornata di formazione all'interno di una SCUOLA DI POLIZIA.
Si è parlato con il comandante di come fare funzionare al meglio il nostro sistema di controllo sul territorio.
La soluzione, come spesso accade, è concettualmente più semplice di come si possa pensare.
Basterebbe che ogni corpo di polizia rispettasse la propria MISSION iniziale che ogni corpo ha nel proprio [...]

Leggi tutto l'articolo