La storia di Pandora

 
 
La storia di Pandora
 
Tantissimo tempo fa non c’era nessuno sulla Terra e gli Dei regnavano su un mondo vuoto.  Abitavano sul Monte Olimpo in stanze fatte di nuvole e raggi di sole. Quando guardavano giù, vedevano oceani, isole, boschi e montagne, ma niente si muoveva perché non esistevano né animali, né uccelli, né uomini.
Un giorno Zeus, Re degli Dei, ordinò a Prometeo e a suo fratello Epimeteo di fabbricare gli esseri viventi e mandò entrambi sulla Terra.
Epimeteo fabbricò tartarughe e a loro regalò una corazza. Fabbricò i cavalli e a loro regalò una coda e una criniera. Fabbricò i formichieri e a loro regalò nasi lunghi e lingue ancora più lunghe. Fabbricò gli uccelli e a loro regalò la capacità di volare.
Epimeteo era un artigiano bravissimo, ma suo fratello Prometeo lo era ancora di più.
Mentre Epimeteo lavorava, Prometeo guardava.
Quando Epimeteo finì di creare tutte gli insetti, i pesci e gli altri animali, toccò a Prometeo fabbricare l’ultimo essere vivente.
Prese della t...

Leggi tutto l'articolo