La tragedia della Maratona di Boston nel cortometraggio che sarà presentato al Festival di New York

La foto dell'attentatore     atleticanotizie: Tre anni dopo i tragici fatti della Maratona di Boston che causò morti e decine di feriti e a pochi giorni dall'edizione 2016 che prenderà il via il 18 Aprile, due amici del liceo dell'attentatore Dzhokhar Tsarnaev hanno realizzato un cortometraggio di 12 minuti, intitolato "Jahar," dal soprannome di Tsarnaev che sarà presentato nella premiere di Sabato prossimo al Tribeca Film Festival di New York City.
  Scritto da Henry Hayes e Zolan Kanno-Youngs, entrambi compagni di liceo di Tsarnaev nella scuola latina di Cambridge Rindge, il film cattura i sentimenti che gli amici dell'attentatore hanno espresso subito dopo la tragedia, dallo shock, allo sbalordimento per finire con la rabbia.
  Dzhokhar Tsarnaev è stato dichiarato colpevole di tutti e 30 i capi di accusa a lui imputati, tra cui cospirazione e l'uso mortale di un'arma di distruzione di massa, ed è stato condannato alla pena di morte.
Naturalmente qualcuno potrà pensare che il film possa essere interpretato come un tentativo di glorificare Tsarnaev, ma gli autori smentiscono fermamente.
"E'molto facile- dice Henry Hayes- etichettare qualcuno come terrorista o sociopatico.
Il fatto è che questa persona una volta la chiamavamo 'amico' "...

Leggi tutto l'articolo