La tragedia della campagna di Russia da patriaindipendente.it

Wladimiro SettimelliLa decimazione delle truppe inviate a invadere l’Unione Sovietica prima come Corpo di Spedizione Italiano in Russia (Csir), poi come Armata Italiana in Russia (Armir).
Il volume di Maria Teresa Giusti: “La campagna di Russia 1941-1943”Sull’aggressione nazista e fascista all’Unione Sovietica del 1941, la memorialistica, i racconti, i ricordi, i diari sono stati tanti e ne sono nati capolavori notissimi che hanno emozionato, commosso e indignato.
Anche il cinema si è occupato, ad altissimo livello, della tragedia dei soldati italiani spediti da Mussolini con l’Armir a morire nelle steppe a fianco di un alleato canaglia e sterminatore o nei campi di prigionia per le malattie o la fame.Un po’ meno attente sono state le ricerche storiche, gli studi specifici e le indagini, in Italia e nell’ex Unione Sovietica, dove gli archivi, per anni e anni, non sono stati consultabili anche per precisi motivi politici.
Chi può dimenticare, infatti, le speculazioni politiche, ai tempi...

Leggi tutto l'articolo