La vera storia dei jeans

Contrariamente a quanto si pensa, il jeans non è stato inventato in America, ma è senza dubbio made in Italy.
Infatti il nome "Blue de Genes" (blue jeans) indica un particolare tipo di teli bluastri molto resistenti che i navigatori genovesi nel 1500 utilizzavano come vele per le navi.
Una parte importante in questa storia va attribuita anche alla Francia in quanto è nella località francese di Nimes che veniva fabbricato questo tessuto.
Essendo questo così resistente, venne presto utilizzato come pantaloni da lavoro per operai e minatori.
Ma è solo nel secondo dopoguerra che il blue jeans abbandona l'idea di un indumento da lavoro e viene lanciato come abbigliamento per il tempo libero.
Ben presto stilisti e case di moda trovano pane per i loro denti! I cantanti e gli attori più famosi li indossavano e li indossano ancora.
Basta pensare a James Dean, Elvis Presley...e poi ancora Madonna e tanti personaggi dei giorni nostri come Paris Hilton,  testimonial di Guess.
Oggi tutti indossano jeans, non solo i giovani.
Perchè? Perchè è un indumento che va bene in ogni occasione, non passa mai di moda ed esistono talmente tanti modelli che spaziano dallo sportivo al casual, dall'elegante all'estremamente fashion! Ed oggi non solo solamente blu, ma si può scegliere tra una vasta gamma di colori, l'importante è che sia jeans! Perchè l'Italia ricordata per la pizza, per gli spaghetti, per il sole ecc...
non viene quasi mai ricordata per questa invenzione che ancora oggi resiste?   Guarda tutte le altre offerte jeans nel negozio Linea 1618 Neonisi: compra, vendi e guadagna online tramite aste online ed ecommerce gratis.

Leggi tutto l'articolo