La vera storia della canzone "Bella ciao", non fu mai dei partigiani!

Qualche mese fa stavo facendo zapping con il telecomando tv e per caso mi sono fermata su Marco Polo del digitale terrestre. e stavano facendo vedere un piccolo paesino del trentino dove sulle montagne si nascondevano i partigiani.

Poi hanno spiegato strofa e strofa la canzone "Bella ciao", spiegavano che le "belle ciao" erano delle ragazze con delle trecce bionde, che aiutavano i partigiani, erano delle messaggere e tra le montagne solo le ragazze facevano entrare, il canzone era un segnale per dire a tutti che stavano arrivando le ragazze.
Ma facendo una ricerca in rete, pare che questa sia una delle storie attribuite alla canzone, addirittura c'è chi sostiene che non è ne la canzone di partigiani, ne una canzone fascita.
Gianpaolo Pansa: «Bella ciao. È una canzone che non è mai stata dei partigiani, come molti credono, però molto popolare». Giorgio Bocca: «Bella ciao … canzone della Resistenza e Giovinezza … canzone del ventennio fascista … Né l’una né l’altra nate dai partigia...

Leggi tutto l'articolo