La vicenda di Crysis 3 è ambientata nel 2047, 24 anni dopo le avventure di Alcatraz a New York in Crysis 2

Trama
 
 
 
 
La vicenda di Crysis 3 è ambientata nel 2047, 24 anni dopo le avventure di Alcatraz a New York in Crysis 2. Nel lasso di tempo che separa i due capitoli della saga, la città, devastata e spopolata dall'invasione dei Cef e dal loro virus alieno, è stata messa in quarantena dalla C.E.L.L., che vi ha costruito sopra una gigantesca ed avanzatissima cupola chiamata New York's Liberty Dome, progettata per contenere i (pochi) Cef sopravvissuti al virus anti-alieno di Alcatraz e per sfruttarne le tecnologie per produrre energia pulita ed illimitata. La C.E.L.L., oramai indipendente dalla Hargreave-Rush Biochemical, inizia a fornire questa energia a tutto il mondo, a prezzi esorbitanti che l'umanità non può permettersi. La gente si indebita fino al collo ed è perciò costretta ad entrare nel programma "Lavora per il Debito", mettendosi al totale servizio della C.E.L.L., che riesce così ad insediarsi a Washington D.C. ed a controllare tutto il mondo. Prophet ("installato" nel corpo ...

Leggi tutto l'articolo