La vita dopo la dissociazione

Ero a tu per tu con il mio cappuccino quando, sollevando il coperchio del barattolo dello zucchero mi sono resa conto che era vuoto.Ho cercato nella zuccheriera del servizio buono nella speranza di trovarci qualcosa.
Infatti c'era.
Dall'aspetto sembrava più un minerale fossile che un cucchiaino di zucchero, ma con mazzetta e scalpello sono riuscita a dolcificare la mia colazione.Stamattina ho avuto il primo mio pensiero dolce dopo la dissociazione: devo comprare lo zucchero.

Leggi tutto l'articolo