La voce interiore dei cristiani: davvero i credenti in Dio non si preoccupano delle loro famiglie?

La voce interiore dei cristiani: davvero i credenti in Dio non si preoccupano delle loro famiglie?

Mu Xinping (La moglie del ministro di un Dipartimento del Lavoro municipale del Fronte Unito): Xiaoyi, Xiaorui, la mamma vuole parlarvi di una cosa. Anche la mamma sa che credere in Dio è una cosa buona. Permette alle persone di imboccare la retta via. Perciò, dopo che avete iniziato a credere in Dio, la mamma si è sentita particolarmente sollevata e ha smesso di temere che poteste smarrirvi. Ma i documenti del governo dicono che, come alcuni seguaci di Gesù, i seguaci di Dio Onnipotente abbandonano le loro famiglie per predicare il Vangelo.Alcuni non si sposano mai per tutta la vita. I documenti dicono anche che il governo vuole arrestare un gruppo di seguaci di Dio Onnipotente e ucciderne un altro. Ucciderli non significa niente. C’è qualcos’altro di simile a “Le truppe non verranno ritirate…” giusto, “finché la messa al bando non sarà attuata”. Molti seguaci di Dio Onnipotente sono...

Leggi tutto l'articolo