Laboratorio marijuana in una grotta

(ANSA) – ALGHERO, 16 FEB – Un vero e proprio laboratorio artigianale di produzione di marijuana nascosto in una grotta è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Alghero.
L’impianto, nascosto in otto scatoloni di cartone contenenti 6 chili di marijuana pronta per essere smerciata, e tutto il materiale per coltivarla erano stati occultati all’interno di una gola naturale tra la strada Alghero-Bosa e il mare, in località “Cascate Istrampu de Su Segnore” nel Comune di Villanova Monteleone (Sassari)..
I finanzieri sono riusciti ad arrivare sul posto con non poche difficoltà, considerato il terreno impervio, la fitta vegetazione e la notevole pendenza, anche grazie al contributo della locale Sezione Operativa Navale che ha fornito il proprio supporto logistico.
Nella grotta è stato trovato anche un sistema di essiccazione delle infiorescenze, ricavato grazie all’inserimento di alcuni chiodi alla roccia, una bilancia digitale di precisione, del fertilizzante e alcuni tronchi secchi di piante di cannabis.