Ladri Scatenati A Milano, Rapinate 5 Banche In 2 Ore

Ladri Scatenati A Milano, Rapinate 5 Banche In 2 Ore AGI - // Ven 15 Giu (AGI) - Milano, 15 giu .
- Rapinatori scatenati questa mattina a Milano: cinque banche sono state rapinate (tre di queste sono filiali Intesa Sanpaolo) da 8 rapinatori che hanno portato via un bottino complessivo di oltre 15.000 euro.
Uno dei ladri e' stato arrestato mentre fuggiva.
Un altro ha addirittura preso in ostaggio una cliente per assicurarsi la fuga.
Il primo colpo e' stato messo a segno alle 10.05 in viale Papiniano ai danni di una filiale di IntesaSanpaolo: qui un uomo armato di taglierino ha minacciato i dipendenti facendosi consegnare 8.000 euro e fuggendo poi a piedi.
Poco dopo le 11 altre due rapine sono state messe a segno in corso Sempione.
La prima alla Banca di Verona, dove tre uomini armati di taglierino e col volto nascosto da un passamontagna hanno portato via 600 euro.
Per garantirsi la fuga uno dei tre ha trascinato una donna fino alla porta minacciandola con l'arma, per poi lasciarla libera e fuggire in auto.
L'altra e' avvenuto al Banco di Sardegna dove un uomo armato di pistola ha portato via 1.600 euro.
Alle 11,28 nella filiale di Banca Intesa di via Forze Armate un rapinatore ha fatto irruzione armato di taglierino, ma alla vista di una guardia giurata ha provato a fuggire ed e' rimasto intrappolato nel bussolotto.
I carabinieri l'hanno arrestato poco dopo.
Si tratta di Giuseppe M., 40 anni, con precedenti di polizia per rapina.
L'ultima e' avvenuta nella Banca Intesa di piazza Bonomelli alle 11 e 30.
Qui due italiani col volto coperto sono entrati gridando di essere armati e hanno portato via 5.000 euro.
-

Leggi tutto l'articolo