Lady Diana e quei 4 minuti prima dello schianto: il racconto della guardia del corpo Trevor Rees-Jones

Trevor Rees Jones è l'unico sopravvissuto all'incidente automobilistico avvenuto a Parigi il 31 agosto 1997 che costò la vita alla principessa Lady Diana. Insieme a lei quella notte morirono anche l'amante Dodi Al-Fayed e l'autista Henri Paul. Attimi che in questi anni Trevor Ree Jones ha tentato disperatamente di ricostruire nella sua memoria. Quattro, fatali, minuti prima dello schianto di cui riesce a ricordare solo pochi flash. I suoi pochi ricordi sono riportati dal quotidiano inglese The Mirror.

Jones, che è uscito dall'incidente devastato (grave trauma al cervello e al torace e frattura di tutte le ossa del viso) ha spiegato più volte di fronte alla Corte e ai giornalisti che cosa accadde quella sera. «Era pieno di paparazzi», ha detto. «Così Paul, l'autista , vice capo della sicurezza dell'Hotel Ritz, suggerì di partire alla svelta e io andai con loro ovviamente. Con Dodi e Diana. Eravamo seguiti da tantissime auto piene di fotografi».
Poi nella memoria di Jones c'è un gran...

Leggi tutto l'articolo